Maschere DIY

Quando devo idratare la mia pelle molto intensamente tipo dopo il sole o vento freddo, oppure ho voglia di fare qualche sperimento uso le mie mascherine in tessuto.

IMG-20190222-WA0001

Allora maschere DIY (do it yourself). DI solito si può  comprare già  pronti e imbevuti in qualche concentrato.  Queste maschere si può  usare anche sopra altre tipo quelle per la notte ecc.

Quando mi rimane tanto concentrato della maschera precedente o dei patch  per gli occhi.

Si può  comprare sul famosissimo sito cinese. Ci sono quelli di cotone, cotone e seta e anche altre fibre. Il mio sacchetto contiene 30 maschere compresse che si può  portare facilmente  in viaggio perché  ogni mascherina è  impacchettata individualmente, ci sono anche i varianti dove tutte le “pillole” di maschere sono insieme.

IMG-20190222-WA0002

Dietro ci sono le spiegazioni,  ovvio che maschera  va messa solo se completamente imbevuta altrimenti si strappa.

IMG-20190222-WA0007

Un po’  di toner, liquido che rimasto dopo i patch, anche ad siero senza acidi, tutto va bene.

Appena aggiunto il liquido la mascherina comincia a schiudersi  assorbendo tutto, si può  aggiungere ancora toner.

IMG-20190222-WA0005

Come forma non è  proprio comodissima ma va bene. Si secca un po’  prima delle solite sheet mask. Ma come variante veloce e facile funziona.

Prezzo: circa 1,20-1,50 euro per 30 maschere pressate. Made In China.

Voto: 8 su 10.

2 pensieri su “Maschere DIY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...